top of page
  • qwerhjmbvcaerty

Le Porte d'Eurasia il 20 Maggio al Museo Crocetti. Per comprendere i nuovi scenari geopolitici.


portedeurasia

dall’introduzione di F. Cardini <…> la definitiva eclisse dell’egemonia unilateralista statunitense, non ancor giunta a completa maturazione e tanto meno còlta dall’opinione pubblica mondiale nella sua irreversibile sostanza, eppure già accettata e legittimata dalla lucida ammissione del presidente Barack Hossein Obama, comporta per forza di cose anche una ridefinizione di equilibri ed alleanze. Questo libro mira alla definizione d’uno spazio eurasiatico in rapporto alle realtà e alle esigenze emerse negli ultimi anni: sarebbe molto riduttivo definirlo una raccolta di saggi a carattere geostorico o geopolitica. Alla base c’è un’esigenza progettuale che definirei civica. Non è per nulla poco. Di quanto qui è esposto, magari addirittura per la prima volta, il XXI secolo dovrà tornar a parlare: e molto. <...>

VOX Populi Gli aderenti al Centro Studi “Vox Populi”, nelle loro funzioni di ricercatori e tecnici della comunicazione, operano da più di tre lustri nel campo della promozione e dell’elaborazione culturale. Il loro instancabile impegno individuale, sviluppatosi in differenti settori, sia in campo accademico sia in ambito scientifico, ha reso indispensabile l’individuazione di un mezzo per coordinare e implementare ulteriormente la già corposa attività prodotta.

La nascita della rivista di studi storici e letterari “Vox Populi”, destinata all’approfondimento ed alla diffusione delle ricerche sulla cultura e la tradizione dei popoli, è stata dunque prodromica all’istituzione dell’omonimo Centro Studi che, forte dell’esperienza maturata in seno al nucleo fondatore, ha già coinvolto autorevoli esponenti del mondo intellettuale ed educativo internazionale, realizzando rilevanti eventi culturali, convegni, tavole rotonde, rappresentazioni teatrali ed artistiche.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page