top of page
  • qwerhjmbvcaerty

Il 12 febbraio si parla di Crack Finanziario


crack-finanziario-di-enea-franza

Il Libro L'attuale crisi economica segue una fase dell'economia che molti economisti hanno definito come il periodo d'oro dell'economia mondiale, caratterizzata da denaro a buon mercato, bassa inflazione ed alta crescita, tanto da meritarsi l'appellativo di ""goldilocks economy" (economia dei riccioli d'oro). In realtà gli eventi hanno dimostrato che nell'economia reale si stava attuando una profonda trasfomazione che, come si potrà vedere, a breve ha ridisegnato il quadro economico internazionale, portando con forza sulla ribalta internazionale il ruolo della Cina, dell'India e della così detta finanza islamica.

"Crack finanziario" ha l'ambizione di essere una guida, a chi dell' economia ne voglia comprendere i meccanismi più profondi ed il lavoro complesso, irto di dubbi e di suggestioni  che accompagna la ricerca in questo campo e l'occasione per ripensare con uno sguardo diverso all'economia, intesa come la scienza che dovrebbe portarci alla costruzione di una "città delle meraviglie" . Il libro ricerca tra le cause che hanno condotto ad un passo dal fallimento del sistema finanziario internazionale, mantenuto in vita  solo dal massiccio intervento degli Stati che, come ci ha di recente ricordato il governatore della Banca d'Italia, nonché Presidente del Financial stability board, si troveranno entro i prossimi cinque anni a dover trovare denaro fresco per rifinanziarsi per oltre 100 Miliardi di dollari. L'idea di fondo del saggio è che solo la ricerca puntuale delle cause della attuale crisi possa costituire la chiave per individuare le politiche economiche più idonee ad invertire la spirale negativa verso cui sembra avviato il sistema economico e finanziario internazionale, fedele all'idea che fu di Enaudi che sia necessario conoscere per deliberare. L'indagine condotta tocca lo stretto legame tra l'economia, le istituzioni e  la morale.

Viene descritto lo sviluppo della crisi ed il passagio dalla economia di "carta" a quella "reale", scandagliato il ruolo giocato dalle società di revisione e di rating e quello dalla stampa economica; si riflette sull'opera degli economisti e sui limiti della teoria economica dominante; i tenta una puntuale descrizione di ciò che è avvenuto e degli effetti delle politiche economiche adottate per  fronteggiaree il disastro economicoaffrontando il tema dei meccanismi e dei limiti del sistema capitalistico.

Alcune immagini dell'evento


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page