Notte dei Musei – Il Crocetti festeggia in musica la sua prima partecipazione alla manifestazione

Posted on maggio 18, 2010

dscf2344Per chi pensa che il museo sia un luogo silenzioso nel quale entrare in punta di piedi, o addirittura noioso, avrebbe cambiato radicalmente la propria opinione partecipando alla serata organizzata dall’Associazione M.Arte-Cultura per Muovere l’Arte- per la Notte dei Musei, che si è svolta sabato 15 Maggio presso il Museo Crocetti, in via Cassia.

Questo grande evento collettivo, promosso dal Comune di Roma, Assessorato alle Politiche culturali e della comunicazione, Sovraintendenza ai Beni culturali e dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, con la collaborazione di Zètema Progetto Cultura. A dare il benvenuto alla manifestazione il vice presidente di M.Arte, Mirella Proia e, in rappresentanza del Comune di Roma, il consigliere Federico Guidi presidente della commissione Bilancio del Comune di Roma.

L’iniziativa, che ha previsto l’apertura straordinaria di 80 siti culturali con un’offerta di oltre 150 spettacoli  a Roma con 2.000 strutture in tutta Europa ha riscosso un enorme successo e quest’anno,  alla sua seconda edizione, per la prima volta ha inserito nel programma il Museo Crocetti, grazie all’interessamento dell’assessore alla cultura del XX Municipio, Marco Perina e dell’Associazione M.Arte.

Quest’ultima, organizzatrice della serata, e di molti eventi culturali che si svolgono nelle sale del museo Crocetti, ha scelto, per l’occasione un programma tutto musicale. Il vasto pubblico intervenuto all’evento ha potuto così godere dei virtuosismi al pianoforte del M° Simone Sala, che seppur molto giovane gode già di una fama a livello internazionale e che in questa occasione si è esibito con il suo Trio (Oreste Sbarra – Drums e Pierluigi Barbato – Basso) affascinando e appassionando  il pubblico presente anche con assoli di basso e batteria. Un pubblico che non si è risparmiato in applausi per questi grandi artisti.

Atmosfera più soft, ma in egual modo coinvolgente, quella creata dal Trio Flamenco composto dal chitarrista Federico Pesce , dal  basso Ivo Mileto e dal percussionista Michele D’Asaro uno dei primi in Italia a importare e a suonare il “cajon”, strumento di origine peruviana rudimentale, ma estremamente coinvolgente, “che sembra riprodurre” racconta lo stesso D’asaro “ il suono dei tacchi di una ballerina di flamenco” e sono proprio brani di flamenco moderno contaminati da influenze pop, fusion e jazz quelli eseguiti dal Trio.

Fuori programma si è esibito il TRIO ‘César Cuì’ che ha piacevolmente intrattenuto il pubblico con musiche di Nino Rota, Jacques Ibert, Bohuslav Martinu e Vito Palumbo.

Tra i numerosi presenti l’assessore alla Cultura del Comune di Roma Umberto Croppi e l’assessore alla Cultura del XX Municipio Marco Perina.

Per rimanere aggiornati sugli eventi organizzati dall’Associazione M.ARTE iscrivetevi alla newsletter di M.ARTE cliccando qui.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

2 Responses

  1. [...] della notte dei Musei che ha visto l’associazione M.ARTE protagonista di un affollato evento (leggi qui), presso il Museo Crocetti di Via Cassia 492 proseguono gli appuntamenti organizzati [...]


  2. [...] 12► [...]