Concerto di musica indiana al Museo Crocetti

Posted on ottobre 28, 2009

concertomusicaindianaSabato 7 Novembre alle ore 21,00, nella splendida cornice del Museo Venanzo Crocetti in Roma si terrà il Concerto di Musica Indiana.

Il concerto vedrà la partecipazione di Gianni Ricchizzi e Sanjay Kansa Banik.

E’ previsto un contributo minimo di 10,00 €
Ulteriori informazioni ed adesioni su questa pagina di Facebook.

Gianni Ricchizzi

Si laurea in musica indiana e sitar nel 1985 a Benares alla prestigiosa Benares Hindu University conseguendo il voto piu’ alto in quell’anno. Successivamente insignito del titolo di Vadya Kala Joti “Luce della musica”.

Dopo alcuni apprezzatissimi concerti a Benares e Delhi che lo rendono gia’ famoso negli ambienti della musica Indiana, torna in Italia per fondare ormai 25 anni fa il centro Saraswati House di Assisi,dove insegna regolarmente. Qui ha organizzato numerosi concerti invitando prestigiosi musicisti indiani (Gopal Krisna, Faimuddin e Sayeddudin Dagar, Asad Ali Khan, Amarnath Misra, Ritwik Sanyal, Sayed Parvez, Vishwa Mohan Bhatt, Rakesh Chaurasia e molti altri),i quali spesso tengono anche seminari e corsi di perfezionamento.

Infatti Saraswati House si e’ distinta tra i maggiori centri europei di musica indiana. Gianni Ricchizzi è stato inoltre docente al Conservatorio Pedrollo di Vicenza ed è depositario di profonde conoscenze sia nello stile Khayal che nel Dhrupad,ha cosi’ maturato uno stile personale che riscuote consensi anche in India (a Calcutta, Benares,Bhopal i concerti più recenti) dove ha tenuto anche insegnamenti in scuole ed universita’.Tiene, anche in Italia e in Europa, concerti in teatri, centri Yoga,ecc… Considerato ormai unanimemente in India tra i migliori suonatori di Vicitra Vina, antico e raro strumento indiano della famiglia delle Vina.Con questo strumento ha tenuto prestigiosi concerti in India e nel mondo e realizzato prestigiosi dischi.  Suona inoltre il Santur , la Chitarra Indiana e l’Harmonium con cui ha eseguito numerosi concerti registrazioni discografiche radiofoniche e televisive. Il suo bagaglio di esperienza didattica sia strumentale che vocale e’ riconosciuto in India.
http://www.musicaindiana.it/

Sanjay Kansa Banik
Nato a Calcutta dove inizia alle eta’ di sei anni lo studio delle Tabla manifesta precocemente un ottimo talento e gia’ in giovane eta’ viene apprezzato in gran parte dell’india. Ormai in Italia da qualche anno svolge una intensa attività concertistica collabora ndo con molte realtà musicali,riscuotendo molto successo come nelle magnifiche perfomance eseguiete nella rivisitazione del Flauto Magico di Mozart dell’Orchestra di Piazza Vittorio diretta da Mario Tronco. Svolge inoltre una intensa attività didattica.

Tags: , , ,

1 Response

  1. [...] e Sanjay Kansa Banik. Ulteriori informazioni ed adesioni su questa pagina di Facebook e sulla pagina dedicata del sito dell’associazione [...]